GOLD CARD APC: IL TURISMO IN LIBERTÀ SPOSA LA CULTURA

Spazio alla cultura e al felice connubio con il Turismo in Libertà nel Salone del Camper 2017. Si è svolto il 14 settembre, presso lo Spazio Agorà del Salone del Camper alle Fiere di Parma, il convegno “Gold Card APC: il Turismo in Libertà sposa la Cultura” nel quale è stato rinnovato il sodalizio che unisce APC e il MAEC – Museo dell’Accademia Etrusca e la Città di Cortona (Arezzo), nonché annunciata la prossima collaborazione con il MANN, il celebre Museo Archeologico Nazionale di Napoli. L’obiettivo è incrementare un turismo rispettoso dell’ambiente e del territorio, che abbraccia la passione per la cultura, il patrimonio artistico e quello archeologico d’Italia.

Durante l’incontro pubblico, il Dott. Albano Ricci, Assessore ai Beni e alle Attività Culturali e Turismo del Comune di Cortona, ha illustrato i progressi svolti dall’amministrazione comunale per ampliare l’accoglienza dei Turisti in Camper e Caravan nella città toscana e, dialogando con l’Ing. Francesca Tonini, Direttore Generale di APC – Associazione Produttori Caravan e Camper, ha documentato i vantaggiosi termini per tutti i possessori della Gold Card APC, a partire dagli sconti sui biglietti di ingresso: l’entrata al Museo e al Parco Archeologico prevede 3 euro di sconto (7 euro anziché 10 euro) per gli adulti, nonché del biglietto completamente gratuito per i bambini fino a 6 anni.

Il matrimonio tra Cultura e Turismo in Libertà è stato confermato anche dal nuovo accordo con il MANN, il prestigioso Museo Archeologico Nazionale di Napoli, alla presenza del Direttore Dott. Paolo Giulierini.
Al convegno, il Direttore del MANN ha preannunciato l’accordo, che avrà decorrenza a partire dal primo di dicembre 2017 e che allarga i vantaggi per i Turisti in Libertà, in possesso della Gold Card APC, anche nel rinomato museo di Napoli. L’accordo tra APC e il MANN di Napoli mette a disposizione vantaggiosi sconti: “oltre a una riduzione sui ticket di ingresso, che prevede 4 euro di sconto (8 euro anziché 12) per gli adulti e biglietti gratuiti per ragazzi fino a 18 anni, l’accordo prevede anche il 30% di sconto su diversi servizi aggiuntivi del museo, come le audioguide” –  ha dichiarato il Direttore del MANN, Dott. Paolo Giulierini, aggiungendo – “è un nuovo modo di visitare il Museo. Una modalità che è in linea con questa tipologia di turismo, per lo più composta da nuclei familiari con bambini al seguito e molto attenta al territorio, alla sostenibilità e a una crescente conoscenza dell’enorme patrimonio culturale del nostro Paese”.

Ha quindi espresso una sentita soddisfazione il Direttore Generale di APC, l’Ing. Francesca Tonini, per il crescente e positivo riscontro della Gold Card da parte degli enti museali: “Ringrazio il MAEC, con cui da diversi anni prosegue la collaborazione e il MANN, che ha aderito fin da subito alla nostra inziativa. E colgo l’occasione per annunciare che abbiamo ricevuto una comunicazione dal Dott. Mauro Felicori, direttore della Reggia di Caserta, che ci ha confermato l’immenso interesse e ci auguriamo che anche il Museo di Capodimonte possa aderire, solo per rimanere nell’ambito della sola Regione Campania.” Ma l’inziativa di APC non si limita a specifiche areee geografiche del Belpaese, anzi prevede un ampliamento in ambito territorriale, come ha confermato l’Ing. Francesca Tonini, Direttore Generale di APC, a conclusione dell’incontro: “La Gold Card APC è una proposta per il Turismo in Libertà a cui anche la Regione Lombardia ha aderito con interesse. E auspichiamo che, nel prossimo futuro, possano aumentare le realtà museali interessate a stipulare convenzioni con APC per favorire un turismo sostenibile per valorizzazione appieno i tesori culturali di tutta Italia”.

Attraverso la promozione di convenzioni, sconti e ingressi agevolati nelle maggiori eccellenze museali italiane, l’Associazione Produttori Caravan e Camper evidenzia il desiderio di promuovere un turismo non convenzionale, che investe il proprio tempo libero non solo in vacanze e viaggi a contatto con la natura, ma che è anche alla continua ricerca di spunti e occasioni per arricchire il proprio bagaglio culturale.

La Gold Card APC diventa pertanto il mezzo per esperire la voglia di cultura, che contrattidistingue così tanto la nostra modalità turistica.

La Gold Card APC è totalmente gratuita. Per sottoscrivere la Gold Card APC è sufficiente compilare il modulo sulla pagina online dedicata.

Iscriviti alla newsletter di APC