PRIMA NOTIZIA – ELEZIONE NUOVE CARICHE APC

Dal primo febbraio Simone Niccolai è il nuovo Presidente dell’APC. L’Amministratore Delegato di Luano Camp Srl, azienda che detiene il marchio Rimor, ha convinto gli associati grazie alla sua esperienza e alla sua grande conoscenza del settore. Da oltre vent’anni Niccolai è infatti noto come uno degli imprenditori nel comparto del caravanning e già dal settembre 2014 ricopriva la carica di Vicepresidente di APC. In questo ruolo ha accompagnato l’ex presidente Jan de Haas in tutte le iniziative dell’Associazione, compreso il Salone del Camper di Parma, la fiera di settore più importante d’Italia che negli ultimi anni ha riscosso sempre maggiori successi, registrando record di espositori e richiamando oltre 127.000 visitatori da tutto il mondo.

“Sono molto orgoglioso – afferma il neo-eletto Presidente APC, Simone Niccolai – dell’importante mandato che mi è stato assegnato dagli associati. Farò di tutto per proseguire il lavoro di consolidamento e di valorizzazione dell’industria del caravanning nei mercati internazionali e nei rapporti con le Istituzioni, affinché il turismo in libertà sia riconosciuto come volano di sviluppo dalle Amministrazioni locali per incrementare il sistema ricettivo nazionale e offrire servizi di qualità agli 8 milioni di turisti, italiani e stranieri, che ogni anno scelgono l’Italia come meta per le proprie vacanze in camper e caravan”.

Niccolai sarà affiancato da André Miethe, attuale AD di Laika, nominato Vicepresidente e Tesoriere.

Lo scorso 23 febbraio, durante un’assemblea moderata da Gianni Brogini – Direttore Marketing APC, è stato inoltre prorogato a Pascal Sanguinet il mandato di Presidente del Gruppo Componentisti. Tale Gruppo è composto dalle aziende associate specializzate nella produzione di chassis e di componentistica per veicoli ricreazionali: AL-KO Kober, ArSilicii, CBE, CTA, Dimatec, Dometic, Fiamma, FIAT FCA Group, Innova, Project 2000, Tecnoform, Thetford, Truma.

Iscriviti alla newsletter di APC