MELVI 2017: LA PRESENZA DI APC NEL GOTHA EUROPEO DEL SETTORE

Il settore italiano del turismo in libertà è in continua ripresa e lo ha confermato anche la delegazione di APC al 23° MELVI (Meeting of the European Leisure Vehicle Industry), momento internazionale di incontro fra tutti i produttori europei di veicoli ricreazionali, organizzato dalla ECF – European Caravan Federation e in programma dal 18 al 20 maggio presso l’Hotel Royal Barrière di Deauville, raffinata località balneare e mondana della Côte Fleurie, nella Bassa Normandia francese.

La presenza di APC nel gotha del camperismo internazionale è la conferma di come il nostro settore produttivo sia in costante ascesa: si tratta infatti di un’industria con 5.500 addetti, che genera un fatturato annuo superiore ai 750 milioni di euro e che, con una produzione che nel 2016 ha superato le 15.000 unità, si colloca stabilmente nelle prime posizioni dei principali produttori europei. Anche i numeri del mercato sono in costante aumento: nel 2016 si è registrato un +14% dei veicoli nuovi immatricolati e un +9,2% del mercato dell’usato rispetto all’anno precedente.

A rafforzare questi dati, si aggiungono gli ultimi convincenti riscontri registrati nei recenti ponti primaverili da Pasqua al 1° maggio, che hanno visto un’autentica “invasione” di veicoli ricreazionali sulle strade del Belpaese: come stimato da APC, sono stati infatti oltre mezzo milione i turisti in libertà – circa 350.000 italiani e circa 150.000 stranieri – che hanno scelto la nostra penisola, in particolare i meravigliosi borghi nascosti, per queste vacanze brevi.

Iscriviti alla newsletter di APC