Si parla di – Il camper al servizio dei cittadini

Per la rubrica “Si parla di…” questa volta vogliamo parlare di un’iniziativa molto interessante che riguarda la Polizia Municipale di Modena e che ha per protagonista, naturalmente, il nostro mezzo preferito. Lo scorso 18 gennaio, infatti, ha fatto la sua prima uscita ufficiale il nuovo ufficio mobile della Polizia municipale della città emiliana: si tratta di un camper appositamente allestito con un tavolino girevole, dotato di pc portatile o tablet, con due postazioni a sedere rispettivamente destinate all’operatore e ai cittadini che intendono fare una segnalazione o chiedere informazioni e che potrà anche essere in grado di raccogliere le denunce. Il sindaco modenese Gian Carlo Muzzarelli è stato tra i primi a salire sul mezzo, accompagnato dal comandante della Municipale Franco Chiari. “Il nuovo ufficio mobile – commenta Muzzarelli – realizza uno degli interventi previsti nel Piano per la Sicurezza e sarà utilizzato a rotazione dai Vigili di Quartiere nelle diverse zone e frazioni della città: il mezzo entra così a far parte degli strumenti utilizzati dai nostri operatori per essere ancora più vicino ai cittadini, presidiare meglio il territorio garantendo più sicurezza e maggiore visibilità”.

Già in tanti si sono avvicinati all’Ufficio mobile entrato a far parte della flotta automezzi della Polizia municipale, soprattutto spinti dalla curiosità e per esprimere apprezzamento per la novità. Sino ad oggi, infatti, i Vigili di Quartiere avevano svolto l’attività di ufficio mobile utilizzando altri veicoli non del tutto adeguati.

Iscriviti alla newsletter di APC