AL VIA IL SALONE DEL CAMPER 2019: IL TURISMO IN LIBERTÀ È GREEN

Parte oggi alle Fiere di Parma la X edizione della manifestazione di settore più importante d’Italia. La kermesse punta quest’anno sull’ecosostenibilità. Pieno di espositori, oltre 350, e tante attività di contorno

Ha aperto i battenti oggi la decima edizione del Salone del Camper, in programma fino a domenica 22 settembre alle Fiere di Parma. Mai come quest’anno ci si aspettano grandi novità all’insegna della sostenibilità e dell’innovazione tecnologica in quella che è la manifestazione di settore più importante d’Italia e tra le più rinomate al mondo.

Infatti, dopo gli ottimi risultati conseguiti negli scorsi anni, anche il 2018 si è dimostrato eccezionale per l’industria italiana del caravanning, registrando un +20.3% di immatricolazioni di autocaravan rispetto all’anno precedente e confermando più di un miliardo di euro di fatturato che, sommato agli oltre 7.000 impiegati nel settore, consentono all’Italia di essere annoverata tra i migliori produttori europei.

I dati diffusi da APC – Associazione Produttori Caravan e Camper – si sommano a quelli di Eurostat e Banca d’Italia, i quali hanno indicato come circa 8.7 milioni di turisti stranieri e italiani abbiano scelto di visitare il Belpaese in autocaravan, caravan o tenda, pari al 7,8% degli arrivi totali nella nostra Penisola, con un incremento del +4,5% rispetto all’anno precedente  e un fatturato indotto che si aggira intorno ai 2.6 miliardi di euro.

Al trend del Turismo in Libertà è associata anche una sempre maggior sensibilità verso il tema della sostenibilità, che quest’anno è la colonna portante del Salone. Il camper è infatti tra le forme di turismo che meglio interpreta i principi della sostenibilità intesa come capacità di penetrare, tutelare e valorizzare i luoghi e le comunità. Il Salone del Camper quest’anno sarà un evento plastic free, attento ai temi ambientali, che promuove un turismo sostenibile attraverso l’utilizzo di materiale eco-compostabile grazie alla collaborazione con Ecotecnologie, azienda primaria attiva su questo settore fin dal 2001, con un ricco catalogo di proposte specifiche, che sarà presente nel Pad.2.

«Il trend sempre in positivo del comparto, sia a livello nazionale che internazionale, è di buonissimo auspicio e fa da traino per il Salone del Camper 2019 – dichiara Antonio Cellie, AD di Fiere di Parma – La decima edizione della rassegna di settore più rilevante d’Italia e tra le due più importanti del mondo, farà il pieno di espositori (oltre 350), avrà oltre 85.000 metri quadrati di superficie occupata e, naturalmente, ospiterà il gotha del caravanning mondiale. Siamo pronti quindi a ricevere, come ogni anno, i più di 130.000 appassionati che affolleranno i padiglioni durante i nove giorni della kermesse. Sarà un’edizione “green” del Salone del Camper, cioè all’insegna dell’attenzione per la sostenibilità ambientale, ma non solo».

Naturalmente, spazio ai più grandi nomi del settore, sia per quanto riguarda i veicoli che per gli accessori, ma anche per l’accessoristica nonché una significativa selezione di carrelli tenda, tende, verande e altre attrezzature per il campeggio.

I padiglioni 6, 5 , 3 e parte del 2 sono dedicati specificatamente alle aziende produttrici di Camper e Caravan: grandi gruppi come Adria, Arca, Autostar, Benimar, Blue Camp ,Buerstner, Carado, Carthago, Challenger, Chausson, CI, Dethleffs, Elnagh, Etrusco, Eura Mobil, Fendt, Fleurette, Font Vendome, Frankia, Hymer, Hobby, Knaus Tabbert, Laika, Malibu, McLouis, Mobilvetta, Niesmann-Bischoff, PLA, Rapido, Rimor, Roller Team, Sunlight, Trigano, XGo e importanti case motoristiche quali Citroen, FCA-Fiat Professional, Mercedes Benz, Peugeot e Volkswagen, presenteranno le loro novità per il comparto dei veicoli ricreazionali.

Il padiglione 2, oltre a produttori e allestitori di veicoli, ospiterà componentisti, accessori e tutte le soluzioni tecniche e i complementi per rendere confortevole e sicura la vacanza in libertà.

Grande soddisfazione anche per Simone Niccolai, Presidente di APC-Associazione Produttori Caravan e Camper, che commenta così l’apertura della rassegna: «Questa è la dimostrazione che il nostro comparto è una vera forza trainante dell’economia italiana. Inoltre, il turismo in libertà ha nel suo DNA i concetti di mobilità, di vita all’aria aperta e d’interazione con i territori, tutti temi che mai come quest’anno saranno protagonisti della manifestazione».

Oltre al gotha dell’industria mondiale del caravanning, non mancheranno le numerose attività collaterali che da sempre accompagnano i tanti appassionati e visitatori in quest’esperienza di turismo “emozionale” a 360°. Imperdibili sono: A Scuola di BBQ: vieni a scoprire i segreti della cucina barbecue (4-15, 20-21-22 settembre), corso di cucina all’aperto, per imparare a grigliare carne, verdure e pesce attraverso l’utilizzo di barbecue, a cura di Fiere di Parma in collaborazione con Weber; “A SCUOLA DI COTTO” – BY PARMACOTTO (14-15, 21-22 settembre, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 – pad. 2 stand K068), progetto didattico / sensoriale, ideato dall’Educational Division di Parmacotto, il cui obiettivo è quello di fornire ai bambini una serie di strumenti conoscitivi finalizzati allo sviluppo di una maggiore consapevolezza in ambito alimentare; BUON RICORDO TIME (dal 14 al 22 settembre ore 12:00 – pad. 2 stand K059), lo spazio del Buon Ricordo che sarà dedicato a una diversa località o regione italiana, proponendo ai visitatori un Giro d’Italia enogastronomico, turistico e culturale, con un piccolo assaggio della cucina della regione protagonista; W LA MOUNTAIN BIKE (14-15 e dal 19 al 22 settembre – Area esterna tra Pad. 2 e 3), spazio per chi, anche i più piccoli, vorrà provare questa bellissima disciplina in un apposito percorso allestito nell’area esterna tra il pad. 2 e il pad. 3 in compagnia dei Maestri di Amibike!; AREA AMICI A 4 ZAMPE (14-15, 16, 18, 20, 21-22 settembre – Area esterna di fronte al pad. 2), la tradizionale area che propone attività ludiche e sportive da svolgere insieme ai fedeli amici dell’uomo, con prove guidate e consigli di istruttori esperti, a cura di Mystic River; FOOD COURT – STREET FOOD QUALITY PARMA (dal 14 al 22 settembre – Area Esterna Pad. 2), proposte di qualità a cura di Food Truck selezionati, per assaporare il gusto della grande tradizione parmigiana; gli ormai classici EVENTI SERALI (da venerdì 13 a sabato 21 settembre, a partire dalle ore 19.30 – Pad. 7), intrattenimento serale con food & beverage e musica a partire dalle ore 21.00, a cura di Vynilistic.

 

Iscriviti alla newsletter di APC