APC al Salone del Camper 2019

APC AL SALONE DEL CAMPER: IL GENIO DI LEONARDO E LA PREMIAZIONE DEI COMUNI

Al Salone del Camper di quest’anno sono stati due gli appuntamenti organizzati dall’APC nella Sala Agorà del Padiglione 4.

Il convegno su Leonardo.

Il 20 settembre si è tenuto il convegno «Dal viaggio con Leonardo a un turismo a misura d’uomo», seminario organizzato dalla Fondazione Leonardo 500 e da APC incentrato sulla figura del maestro Leonardo Da Vinci. Un momento di riflessione e di approfondimento partito dalla figura del Leonardo viaggiatore, per giungere infine al concetto di un turismo a misura d’uomo e alle innovazioni sostenibili nel mondo del caravanning. Claudia Firenze, della Fondazione Leonardo 500, ha sottolineato che i concetti espressi dal Leonardo viaggiatore erano estremamente attuali nel turismo moderno, come la natura a misura d’uomo, che è il pensiero alla base del Turismo in Libertà. Senza dimenticare che Leonardo è stato l’inventore di un prototipo dell’automobile realizzato in legno, materiale che sta tornando ad avere grande importanza anche nei veicoli moderni. Alessio Falorni, Presidente dell’Unione dei Comuni del Circondario Empolese/Valdelsa, ha approfondito l’importanza del turismo e del marketing esperienziale nello sviluppo dei territori, mentre Gianni Brogini, Direttore Marketing di APC, ha illustrato le novità del settore declinate a turismo e marketing esperienziale. Francesca Tonini, Direttore Generale di APC, ha evidenziato come la sostenibilità sia un elemento sempre più centrale nel comparto dei Caravan e Camper e come il Turista in Libertà rispecchi in pieno la figura del Leonardo Da Vinci viaggiatore. Leonardo era anche un maestro nella lavorazione del legno, come messo in luce dall’architetto Gian Maria Piroli del Gruppo Sigel nel suo rapporto “Filiera del legno e nuove tecnologie”. Il professor Paolo Fiamma, Direttore del Master di II livello in Building Information Modeling dell’Università di Pisa, ha infine ribadito le potenzialità del metodo B.I.M. nel contesto della progettazione sostenibile, in particolare delle aree di sosta.

La premiazione del Bando Comuni.

Sabato 21 settembre si è invece tenuta la tradizionale premiazione dei Comuni vincitori del Bando APC “I Comuni del Turismo in Libertà“, giunto quest’anno alla sua 18esima edizione. Le 4 amministrazioni che si sono aggiudicate i 20.000 euro messi a disposizione dall’APC per la per la realizzazione di un’area di sosta attrezzata per i veicoli ricreazionali sono state: Cesenatico (FC) per la categoria “Nord Italia”, Castiglion Fiorentino (AR) per il “Centro Italia”, Tempio Pausania (SS) per “Sud e isole” e Casciana Terme Lari (PI) per la sezione “Ristrutturazione e Implementazione”, dedicata a tutti i Comuni italiani non vincitori di precedenti edizioni del presente Bando che intendano introdurre migliorie, ristrutturare e/o implementare l’area di sosta per renderla più fruibile. Quest’anno il Bando, come sempre realizzato da APC in collaborazione con ANCI – Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, Federterme e Federparchi, ha visto per la prima volta l’importante partnership del Touring Club Italiano – Bandiere Arancioni.

Iscriviti alla newsletter di APC